PRINCIPI DI STATISTICA

Crediti: 
6
Settore scientifico disciplinare: 
DEMOGRAFIA (SECS-S/04)
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Primo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Alla fine del corso, lo studente possiede le conoscenze e la capacità di comprendere la classificazione e la rappresentazione di dati scientifici, la loro distribuzione nonché le misure per sintetizzarla (media e dispersione). Conosce e comprende la teoria delle probabilità e sa come essa viene utilizzata per la verifica di ipotesi statistiche mediante alcuni dei test più usati nelle Scienze Biologiche, vale a dire test t di Student, ANOVA, regressione, test chi-quadro.
Alla fine del corso, lo studente sarà in grado di utilizzare correttamente dati scientifici soprattutto di natura biologica, così come saprà individuare la metodologia statistica e/o applicare il test statistico più adatto per analizzare correttamente dati raccolti sia in esperimenti di laboratorio sia in ricerche sul campo.

Contenuti dell'insegnamento

La prima parte del corso riguarderà le basi della statistica. In particolare, si introdurrà lo studente alla statistica descrittiva (con particolare riferimento agli indici di tendenza centrale e dispersione), e si illustrerà la teoria delle probabilità, accennando ad alcune distribuzioni classiche di probabilità, quali la Normale, Binomiale e Poissoniana.
La seconda parte del corso, invece, sarà rivolta allo studio della statistica inferenziale. Le lezioni riguarderanno dapprima il concetto di universo e campione, per poi passare alla teoria delle ipotesi con la finalità di introdurre i test statistici più comuni.

Bibliografia

L. Soliani, "Statistica di base", Piccin, Padova.

Metodi didattici

Le lezioni saranno frontali e saranno orientate a garantire il necessario background teorico-matematico alla comprensione della statistica, sia descrittiva che inferenziale.
Al fine di rendere lo studente capace sia di decisioni rispetto alla scelta del test da applicare sia delle necessarie conoscenze di calcolo, le lezioni teoriche saranno affiancate da lezioni pratiche con esercizi svolti dal docente.

Modalità verifica apprendimento

La valutazione sarà effettuata mediante una prova scritta, relativa sia alla statistica descrittiva che alla statistica inferenziale. Tale prova sarà composta di 5 domande, di cui alcune teoriche (a risposta aperta) e alcune relative ad esercizi. Esse serviranno a valutare sia la preparazione teorica dello studente sia la capacità di scegliere ed applicare il test più idoneo a dare risposta ad un quesito scientifico.